Microcogenerazione

Cogenerazione

Durante il regolare funzionamento, le normali caldaie consumano combustibile per produrre energia con bassi rendimenti. Ciò deriva dal fatto che, mentre producono energia, queste caldaie ne sprecano una parte necessaria al loro stesso funzionamento.

Come si può migliorarne il rendimento? Cioè, come si può ottimizzare il consumo di combustibili?La Cogenerazione nasce per evitare lo spreco di combustibile e di energia grazie alla produzione simultanea di energia elettrica ed energia termica con rendimenti complessivi che posso superare il 90%.La tecnologia necessaria prevede il collegamento di un generatore elettrico al motore principale. In questo modo, mentre si produce energia termica, grazie al calore sviluppato si produce anche energia elettrica.In pratica, il calore che normalmente è disperso nell’ambiente viene recuperato e convertito a sua volta in energia utile.

I vantaggi sono molti:

• risparmio di energia (se fa un uso razionale)
• risparmio dell’ambiente (si riducono le emissioni, si riduce il fabbisogno di fonti primarie, si riducono le occasioni di spreco e inquinamento)
• risparmio economico (si riducono costi diretti e costi di manutenzione).

Grazie alla grande efficacia, la cogenerazione è una soluzione ottimale per le situazioni in cui sono richieste rilevanti quantità di energia per il riscaldamento e per la gestione di importanti quantità di acqua calda sanitaria durante tutti i periodi dell’anno.